Che cosa è la barriera?

 

La barriera è il valore del sottostante (generalmente determinato come percentuale dello Strike) in corrispondenza del quale si attiva una condizione sul Certificato.

Nel caso di Certificati di investimento si può avere una barriera protettiva a scadenza, superata la quale si perde la protezione del capitale. Tale barriera può essere monitorata in modo discreto (come per i Cash Collect, Express o Athena) o continuo (come per i Bonus Cap).

Nel caso di Certificati a leva, la barriera può essere della tipologia «knock-out», come per Turbo e Mini-Future. Tale barriera, in genere monitorata in continuo, una volta toccata, determina la perdita totale o parziale del capitale investito.