Quali sono le principali differenze tra Certificate ed ETF?

 
 

Sia i certificate sia gli Exchange Traded Funds (ETF) sono strumenti finanziari derivati. Le differenze principali sono:

- EFFETTO LEVA: i Certificate possono in alcuni casi offrire una leva potenzialmente più alta rispetto agli ETF;

- DIVIDENDI: a differenza di alcuni ETF, i Certificate non distribuiscono i dividendi

- SEPARAZIONE PATRIMONIALE: gli ETF hanno un patrimonio separato da quello dell'emittente, caratteristica che rappresenta una garanzia in caso di fallimento dell'emittente, i Certificate sono soggetti al rischio di default dell'emittente;

- SCADENZA: a differenza degli ETF, che non prevedono una scadenza, i Certificate generalmente (ad eccezione dei Certificate della tipologia «Open end») hanno una scadenza che una volta raggiunta determina l'esercizio automatico da parte dell'emittente ed il pagamento dell'importo di liquidazione;

- TASSAZIONE: i Certificate sono tassati tramite imposta sostitutiva del 26% con la possibilità di compensazione di plus e minusvalenze nell’arco dei quattro periodi d’imposta successivi a quello considerato (nel caso degli ETF, tali minusvalenze non sono invece compensabili).