5G - il futuro della connettività

5G - il futuro della connettività

venerdì 7 dicembre 2018
La digitalizzazione è un mega-trend inarrestabile. Internet permea moltissime attività della nostra vita quotidiana e la trasformazione digitale - l'Internet delle cose (IoT, Internet of Things) – è in continua evoluzione. In futuro, miliardi di persone, oggetti, sensori e macchine comunicheranno tra loro in tutto il mondo. Si tratta di uno dei temi di investimento più interessanti di questo secolo.

Nel prossimo futuro mercati, settori, aziende e la società nel suo complesso dovranno apportare cambiamenti radicali. Con il 5G, un nuovo standard tecnologico entrerà nella nostra vita quotidiana (digitale) e rappresenterà più di un ulteriore sviluppo incrementale del precedente standard di comunicazione (mobile). La completa digitalizzazione dell'economia e della società cambierà radicalmente la nostra vita in quasi tutti i settori. La rete infrastrutturale di base a banda larga è stata finora sotto i riflettori, ma nei prossimi anni ci sarà l’esigenza non solo di mettere in rete milioni di smartphone e computer, ma anche di soddisfare le crescenti esigenze della nostra società dell'informazione in rete in modo ancora più completo di prima. Per questo, la generazione di telefonia mobile 5G è la tecnologia chiave in grado di mettere in atto la trasformazione digitale necessaria all'economia.

Evoluzione della tecnologia della telefonia mobile

Lo standard di comunicazione mobile UMTS, noto come "3G", ha reso possibile lo sviluppo degli smartphone e da tempo fa parte della nostra vita quotidiana. Grazie alla quarta generazione degli standard di comunicazione mobile Long-Term Evolution (LTE), negli ultimi anni la velocità di trasmissione dati ha continuato ad aumentare: velocità fino a 100 megabit al secondo sono diventate realtà senza problemi in molti settori, è possibile ottenere larghezze di banda da 300 a 4.000 megabit al secondo in download e fino a 1.000 megabit al secondo in upload e tempi di risposta inferiori. Mentre il 4G è stato ottimizzato principalmente per lo smartphone, il 5G diventa lo standard mobile per tutto ciò che utilizza la rete.

Figura 1: Evoluzione della tecnologia della telefonia mobile
Fonte: 5G Americas Whitepaper «5G Services & Use Cases» (17/11). Illustrazione: Vontobel.

Quindi che cosa è il 5G?

Gli smartphone richiedono velocità di trasmissione dei dati sempre più elevate ma non sono gli unici: anche altri campi di applicazione richiedono di trasmettere più dati in minor tempo. L'Internet of Things e l’Industry 4.0 hanno bisogno del nuovo standard 5G. Solo il 5G potrebbe infatti consentire velocità di trasferimento dei dati fino a 20 Gigabit al secondo e tempi di risposta più brevi. Tutto ciò è reso possibile soprattutto dall'utilizzo di gamme di frequenza sempre più elevate. Rispetto alle velocità dei primi telefoni cellulari nella versione standard 1G, la velocità con la tecnologia 5G è più di otto milioni di volte superiore!

Campi di applicazione diversi e innovativi

Per la prima volta, la nuova tecnologia 5G consente la trasmissione di dati in tempo reale, che potrebbe indirizzare contemporaneamente 100 miliardi di dispositivi mobili in tutto il mondo. Inoltre, il 5G consente, per la prima volta, una densità di connessione fino a un milione di apparecchi per chilometro quadrato. Allo stesso tempo, la nuova tecnologia permette di aumentare la velocità relativa di movimento a 500 chilometri all'ora, il che dovrebbe garantire una migliore qualità del collegamento, soprattutto per i passeggeri ferroviari.

In vista di una rivoluzione energetica, anche la riduzione del consumo energetico a un decimo della tecnologia attuale è un fattore rilevante. In breve: il 5G sta diventando la tecnologia chiave della trasformazione digitale.

Il nuovo standard di telefonia mobile va di pari passo con i nuovi dispositivi, sia nella tecnologia di rete che nelle apparecchiature. Dopo la vendita all'asta delle licenze, la conversione a tale tecnologia non avverrà rapidamente: il primo utilizzo commerciale è previsto per il 2020. Entro il 2025, gli analisti stimano che ci saranno già 70 miliardi di dispositivi in tutto il mondo: oltre ai classici smartphone, unità di controllo, sensori e componenti tecnologici interagiranno con l'ambiente. I produttori sono già ai blocchi di partenza.

Ma il 5G non è un semplice standard per la telefonia mobile - i campi di applicazione sono molteplici e diversificati, e rappresentano una significativa evoluzione tecnologica.

Figura 2: Il 5G potrebbe essere applicato in qualsiasi settore industriale
Fonte: Cellular networks for Massive IoT, white paper di Ericsson (01/16). Illustrazione: Vontobel.

Business Case I: Industry 4.0

Nella produzione industriale, lo scambio continuo di dati tra macchine, sistemi, persone e robot diventerà sempre più rilevante. Il numero di dispositivi o macchine connesse e ad alta efficienza energetica è destinato ad aumentare a diverse centinaia di migliaia per ogni singolo stabilimento, anche grazie al 5G. I sistemi di controllo mobile dei robot industriali possono essere indirizzati in tempo reale, riducendo al minimo le probabilità di errore. Il servizio di corriere senza conducente, che arriva puntualmente alle stazioni di carico e scarico, è solo un esempio di come la tecnologia 5G può essere utilizzata per ottimizzare i processi operativi.

Business Case II: Agricoltura intelligente

Un fenomeno spesso messo in ombra dall'industria 4.0 è l'agricoltura 4.0 o “agricoltura intelligente”. I processi agricoli attuali sono già intelligentemente collegati in rete. Ma l'agricoltura intelligente in combinazione con la 5G potrebbe raggiungere in futuro ciò che né l'agricoltura biologica né quella convenzionale sono state in grado di raggiungere fino ad oggi, e rendere la produzione alimentare più ecologica e al contempo più efficiente.

Business Case III: Mobilità intelligente

La guida autonoma è da anni il sogno dell'industria automobilistica. Con 5G, si potrebbe realizzare questo sogno. I conducenti diventano semplici occupanti il veicolo e possono lavorare, guardare un film o addirittura dormire mentre guidano.

Ma un prerequisito per una guida autonoma sicura è il collegamento in rete dei veicoli tra loro e con l'ambiente circostante. Enormi quantità di dati devono essere trasmessi tramite mobile, con un ritardo minimo e con la massima affidabilità atta a garantire un’ottima interconnessione tra i diversi utenti della strada.

Una pianificazione dei percorsi e dei trasporti altamente efficiente riduce a sua volta il volume di traffico. Con il 5G, tutto questo può essere implementato in tempo reale, elaborando i flussi di dati senza interruzioni. Il 5G è la prima tecnologia disponibile per consentire la mobilità di domani.

Business Case IV: la salute elettronica

Oltre alla digitalizzazione, anche i fenomeni demografici della società impattano sul nostro futuro. Le malattie legate all’avanzamento dell’età sono in forte aumento, il risultato sono esami e controlli regolari. La telemedicina 5G può rendere la vita di un paziente molto più facile: i valori del proprio corpo potrebbero essere determinati con l'aiuto di dispositivi moderni direttamente a casa per poi essere trasmessi allo studio medico o al servizio infermieristico.

Sono già realtà i monitor della pressione sanguigna o della glicemia e le bilance intelligenti per l'analisi del corpo. Ma si potrebbe andare oltre con il medico del pronto soccorso: probabilmente questo non dovrebbe più lasciare l'ospedale grazie alla telemedicina innovativa. Le ambulanze lasciano l’ospedale con , con la telemedicina supportata da 5G, il medico del pronto soccorso può far curare i pazienti dai paramedici come se fosse lui stesso sul luogo.

Business Case V: le città intelligenti

Strettamente associata all'e-health è la "Smart City", la città intelligente: la telemedicina è solo un'area nella società dei gigabit del 5G. Le città devono affrontare una moltitudine di compiti e la "Smart City" potrebbe essere una soluzione. Oltre al problema della mobilità, ci sono anche questioni come i rifiuti. I sensori nei contenitori dei rifiuti segnalano il livello di rifiuti in modo che i veicoli per la raccolta dei rifiuti possano ottimizzare i loro percorsi. E ancora, l'immissione di energia elettrica da impianti solari decentralizzati è coordinata tramite 5G in modo tale che le reti elettriche siano utilizzate in modo ottimale. Il 5G aiuta anche nel settore della sicurezza pubblica: in situazioni di crisi in cui le reti di comunicazione pubblica sono rapidamente sovraccariche, può essere fornita una propria rete esclusiva alle forze operative (attraverso lo specifico 5G "Network Slicing").

Business Case VI: i media del futuro

Una delle parole chiave dei nostri giorni è “media”. Con il 5G, contenuti ad altissima risoluzione o nuovi servizi nel campo della realtà virtuale (Augmented Reality e Virtual Reality) saranno disponibili per tutti. Il 5G sarà importante tanto in questi servizi quanto nel gioco online. Gli sviluppatori di giochi sperano nel 5G soprattutto per la sua enorme larghezza di banda, che dovrebbe aprire possibilità completamente nuove per i giochi di realtà virtuale e aumentata.

Prove generali superate

La tecnologia funziona e lo ha dimostrato nella primavera 2018 in un grande test dal vivo. Le Olimpiadi invernali di Pyeongchang, infatti, non sono state solo un palcoscenico per l'eccellenza atletica, ma anche un'Olimpiade della tecnologia. Korea Telecom, partner ufficiale dei Giochi, ha utilizzato il mega-evento per condurre una prova sul campo su larga scala della prossima generazione di telefoni cellulari. Anche altri fornitori e operatori di reti mobili come Nokia, Ericsson e Huawei hanno testato le loro tecnologie 5G intorno ai giochi. Con l'aiuto della nuova tecnologia di telefonia mobile, Korea Telecom, ad esempio, ha fornito immagini video UHD ad alta risoluzione dal canale di ghiaccio della pista da bob e ha raggiunto velocità di trasmissione dati di oltre 3 gigabit al secondo.

Investire nell'innovativo tema 5G con un Certificato

Per gli investitori a lungo termine, il 5G si traduce in un’idea di investimento interessante e potenzialmente ad alto rendimento. In questo contesto è stato lanciato il Tracker Certificate costruito sul Solactive 5G Technology Performance-Index. L’indice include 20 titoli provenienti dai cinque segmenti associati all'infrastruttura 5G:

- Produttori di dispositivi
- Antenne, semiconduttori, chip, apparecchiature per l'elaborazione del segnale, software di rete - Hardware per reti mobili e reti ottiche
- Operatori di reti mobili
- Fornitori di infrastrutture di torri di telecomunicazioni cellulari.

Per ciascun segmento, sono incluse nell'indice le società che probabilmente trarranno i maggiori benefici dallo sviluppo tecnologico. Tra questi:

Nokia: L'ex leader del mercato globale della telefonia mobile è diventato un colosso industriale europeo tra i fornitori di apparecchiature di rete dopo la fusione con il concorrente francese Alcatel-Lucent nel 2016. Spetta a loro fornire alle imprese di telecomunicazione l'infrastruttura per condurle nell'età di 5G, in cui la trasmissione dei dati viene accelerata a oltre un gigabit al secondo.

China Mobile: secondo uno studio della società di consulenza EY, il numero di utenti 5G in Cina dovrebbe salire a quasi 600 milioni entro il 2025. Inoltre, la seconda economia mondiale continua a crescere rapidamente. Per questo anche le società di telecomunicazioni del paese sono importanti. China Mobile è il maggiore fornitore di telefonia mobile al mondo in termini di numero di clienti.

SBA Communications: il gruppo è uno dei principali operatori di torri di telecomunicazioni in Nord, Centro e Sud America. Dall'altro lato, SBA offre assistenza agli operatori di telefonia mobile nello sviluppo della loro rete.

13/12/2018 09.51.27

 

Aggiungi un commento

 

  

 

  

 

* Riempire I campi obbligatori