Ftse Mib: la struttura tecnica si è girata al rialzo

Ftse Mib: la struttura tecnica si è girata al rialzo

lunedì 11 dicembre 2017

Ftse Mib: la struttura tecnica si è girata al rialzo

La situazione tecnica del mercato azionario italiano sta migliorando. L’indice Ftse Mib, dopo una prolungata fase laterale di consolidamento tra 22.200 e 22.500 punti, ha infatti compiuto un veloce spunto rialzista ed è salito fino a quota 22.800. L’analisi dei principali indicatori quantitativi evidenzia sia un interessante rafforzamento della pressione rialzista (Macd e Parabolic Sar si sono infatti girati un posizione long) sia una marcata contrazione della volatilità, situazione che spesso anticipa l’inizio di un movimento direzionale (le Bande di Bollinger si erano infatti compresse attorno ai prezzi). Dopo una breve pausa di consolidamento è possibile un nuovo allungo, con target teorici a 22.880-22.900 prima e verso la soglia psicologica dei 23.000 punti in un secondo momento. Fondamentale comunque la tenuta del supporto situato in area 22.200-22.170 punti in quanto può favorire una fase laterale di riaccumulazione. Da un punto di vista grafico, tuttavia, soltanto il cedimento del sostegno situato a ridosso di 21.950 punti potrebbe provocare un’inversione ribassista di tendenza.

Tra le azioni da monitorare segnaliamo FinecoBank: il titolo, dopo aver superato la barriera posta a 8,53 euro, ha infatti compiuto un nuovo allungo e, confermando la tendenza rialzista di breve termine nella quale si trova inserito, è salito fino a 8,75. Possibile pertanto un ulteriore balzo in avanti, con un primo obiettivo in a quota 8,82 e un secondo obiettivo a 8,90 euro. (riproduzione riservata)

Rubrica giornaliera Milano Finanza Intelligence Unit a cura di Gianluca Defendi

AVVERTENZE

Il presente documento è stato preparato da Milano Finanza (l’editore), Sede Legale Via M. Burigozzo 5, 20122 - Milano, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’editore stesso. La pubblicazione è sponsorizzata da Bank Vontobel Europe AG. Il presente documento è destinato al pubblico indistinto e non può essere riprodotto o pubblicato, nemmeno in una sua parte, senza la preventiva autorizzazione scritta dell’editore. Qualsiasi informazione, opinione, valutazione e previsione contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute da fonti che l’editore ritiene attendibili; né l’editore né tantomeno Bank Vontobel Europe AG, sponsor del presente documento, assumono responsabilità sulla accuratezza, precisione ed esattezza delle suddette fonti e informazioni né sulle conseguenze finanziarie, fiscali o di altra natura che potrebbero derivare dall’utilizzazione delle informazioni stesse. Nulla di quanto contenuto in questa pubblicazione deve intendersi come offerta al pubblico o consulenza legale, fiscale o di altra natura o raccomandazione ad intraprendere qualsiasi investimento. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo del destinatario della presente informativa.
Prima di effettuare un qualsiasi investimento negli strumenti finanziari presenti su questo sito, è necessario leggere attentamente il Prospetto, ogni eventuale supplemento, la relativa Nota di Sintesi e le Condizioni Definitive (Final Terms) e, in particolare, le sezioni dedicate ai fattori di rischio connessi all’investimento, ai costi e al trattamento fiscale. Il Prospetto, ogni eventuale supplemento, le Condizioni Definitive (Final Terms) sono disponibili sul sito certificati.vontobel.com. Le informazioni fornite nel presente documento non costituiscono un’analisi finanziaria né soddisfano i requisiti di legge a garanzia dell’imparzialità dell’analisi finanziaria; né tali informazioni sono soggette ad un divieto di negoziazione prima della pubblicazione di analisi finanziarie.

23/01/2020 21.51.32

 

Aggiungi un commento

 

  

 

  

 

* Riempire I campi obbligatori