Intesa Sanpaolo: gli analisti strizzano l'occhio sulla big bank con tema doppio dividendo

Intesa Sanpaolo: gli analisti strizzano l'occhio sulla big bank con tema doppio dividendo

martedì 24 novembre 2020 da FOL

Titolo lanciato verso quota 2 euro

Scarica il PDF dell'Idea di Investimento su Intesa Sanpaolo

Il comparto bancario europeo rialza la testa dopo mesi veramente difficili. Da inizio anno la performance dello STOXX EUROPE 600 Banks rimane negativa a doppia cifra (-26%*), sottoperformando lo STOXX EUROPE 600 del 20%*. La notizia del vaccino però ha cambiato velocemente il quadro per tutti quei titoli ciclici per eccellenza (come il comparto bancario) che tra settembre e ottobre erano persino tornati a testare i minimi di marzo e aprile 2020. Del resto, il mercato comincia già a scontare qualcosa che, sul piano economico, è ancora lontano, ovvero la ripresa economica legata alla sconfitta del virus. Lo si vede bene dal grafico di forza relativa che ha visto sottoperformare pesantemente il bancario sul benchmark da marzo a fine ottobre. Da qui poi il comparto finanziario è partito a missile. Ore però l’indice si trova alle prese con una importante resistenza che potrebbe almeno momentaneamente arrestare la corsa: 106 punti. Servirà una chiusura settimanale al di sopra per confermare la forza dell’indice.

La dinamica ha permesso anche a tanti titoli del settore italiano di riprendere la strada del rialzo. Tra queste Intesa Sanpaolo è tra le favorite degli analisti. Infatti, di 29 analisti che seguono il titolo, 20 sono buy e 9 sono sell, nessuno consiglia la vendita. Il target price a 2,09 euro* mostra un upside potenziale di oltre il 10%*. Gli analisti sono sempre più convinti che Intesa Sanpaolo, visto la solidità patrimoniale dimostrata anche nel terzo trimestre 2020, saprà ben ricompensare gli azionisti. Lo stesso Carlo Messina, AD di Intesa Sanpaolo, ha dichiarato che “i risultati del terzo trimestre dimostrano la solidità e liquidità della banca che sarebbe in grado di pagare doppio dividendo per il 2021 recuperando quello del 2020”. Infatti, al 30 settembre 2020, il Common Equity Tier 1 ratio pro-forma a regime è risultato pari al 15,2%*, al 15,9%* escludendo l’acquisizione di UBI Banca. Sui multipli di mercato il titolo appare a premio sulla mediana dei peer 2020 e a pari per il 2021, rispettivamente a 12,3 volte* e 10,3 volte* (contro una mediana di 9,9 volte* per entrambi gli anni dei peer). Sui fondamentali dunque sarebbe giustificata una sosta in attesa di un rialzo delle stime.

*Fonte dati: Bloomberg Finance L.P.

 

ANALISI TECNICA

Intesa Sanpaolo - 1 anno

Fonte: Bloomberg Finance L.P.

 

Molto chiaro il quadro grafico di Intesa Sanpaolo che a fine ottobre ha messo il turbo avviando un balzo di oltre il 30%*, tornando così in area 1,9 euro*. Un movimento importante anche perché accompagnato da forti volumi, sviluppati soprattutto nelle due sedute del 9 e 10 novembre e forte volatilità. Due indicazioni importanti in termine di sentimenti di mercato (positivo). A questo punto il titolo deve infrangere la resistenza a 1,9076* per proseguire verso 2 euro e 2,1 euro*. Al ribasso invece solo il break di 1,7658 euro* darebbe un segnale short di breve con target a 1,7088 euro*, dove passa anche la media mobile 200 periodi.

* Valori rilevati alle 17:35 del 23/11/2020. Si precisa che i rendimenti passati e le simulazioni eventualmente rappresentati non sono indicativi né garantiscono gli stessi rendimenti per il futuro. Imposte, tasse, ulteriori oneri, spese e competenze si ripercuotono negativamente sulla rendita del prodotto. Questi prodotti sono prodotti a leva, a capitale non protetto e, conseguentemente, gli investitori possono perdere l’intero capitale investito. Gli investitori sostengono il rischio di inadempienza dell’emittente o del garante (rischio emittente). Prima di effettuare qualunque investimento è necessario leggere attentamente la relativa documentazione d’offerta, disponibile sul sito dell’emittente certificati.vontobel.com. Le informazioni, i dati numerici e i grafici a contenuto finanziario quivi riportati sono meramente indicativi e hanno scopo esclusivamente esemplificativo e non esaustivo. Fa testo il rispettivo Prospetto di Base, ogni eventuale supplemento, la relativa Nota di Sintesi nonché le Condizioni Definitive (Final Terms) e il Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) del prodotto.

 

 

Intesa Sanpaolo - 5 anni

 

 

Fonte: Bloomberg Finance L.P.

 

ULTIMO PREZZO MEDIA MOBILE 5 GIORNI  MEDIA MOBILE 50 GIORNI  RSI 14 GIORNI  VAR. % 5 ANNI
1,86
1,86 1,65
68,73
-36,96

 

 

NON PERDERTI L'IDEA DI INVESTIMENTO! PER ISCRIVERTI ALLA NEWSLETTER


CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

19/01/2022 06:20:22

 

Aggiungi un commento

 

  

 

  

 

* Riempire I campi obbligatori