Proteggersi dalla volatilità senza rinunciare ai guadagni

Proteggersi dalla volatilità senza rinunciare ai guadagni

lunedì 2 settembre 2019 da Money.it

Il Tracker Certificate “fattoriale” di Vontobel replica l’andamento del Solactive European High Dividend Low Volatility Index, paniere composto da 20 società europee selezionate sulla base di due elementi: dividendi elevati e bassa volatilità

In un contesto nel quale la volatilità è tornata a dominare l’andamento delle quotazioni dell’azionario, per gli investitori è sempre più difficile identificare una strategia vincente per superare le performance del mercato di riferimento.

Tra le varie metodologie di investimento possibili c’è la classica ma mai passata di moda High Dividend Low Volatility, che prende in considerazione due degli elementi tipici delle strategie Smart Beta: la volatilità e i dividendi.

Questa combinazione è storicamente performante: vari studi hanno dimostrato che le azioni con dividendi elevati hanno una volatilità minore rispetto a quelle che forniscono agli azionisti una remunerazione meno “generosa”. Ma non è solo questa considerazione che rende questa strategia così interessante. La distribuzione di dividendi alti e stabili nel tempo è sinonimo di un’azienda in stato di salute.

Strategia High Dividend Low Volatility: ci pensa Solactive

Questa strategia è la base su cui è stato costruito l’indice Solactive European High Dividend Low Volatility Index lanciato il 5 dicembre 2014. Questo paniere replica, in linea di principio, l’andamento di 20 società europee con bassa volatilità e crescita stabile dei dividendi, calcolato e distribuito dall’azienda tedesca Solactive AG. Si tratta di un indice Net Total Return, che prevede il reinvestimento dei dividendi distribuiti al netto delle tasse.

Fonte: Solactive

Le azioni che compongono il paniere non sono statiche, ma variano ogni anno. Il team di esperti di Solactive seleziona ogni 12 mesi attingendo da un universo di 500 titoli ed estrae le 40 azioni con dividend yield atteso più elevato. Tra queste, dopo un ulteriore ranking, vengono selezionati i 30 titoli con la crescita delle cedole più elevata negli ultimi 5 anni. L’ultimo step svolto per la selezione è estrarre le 20 azioni che, oltre a rispettare i requisiti menzionati prima, presentano la volatilità più bassa.

Le performance del Solactive European High Dividend Low Volatility Index

Dal momento del lancio, il Solactive European High Dividend Low Volatility Index ha messo a segno una performance del 14%, attestandosi a 113,96 punti.

Nel corso del 2019, l’indice si è apprezzato del 7,3%, mentre la variazione percentuale a 360 giorni è negativa del 5,6%. Il massimo storico dell’indice si trova a 124,10 punti, livello raggiunto il 27 settembre dello scorso anno.

Le società che compongono l’indice: due italiane all’appello

All’ultima revisione dell’indice, avvenuta lo scorso 12 agosto, si evidenzia come le 20 società che lo compongono sono appartenenti per gran parte al settore bancario e finanziario, anche se non mancano le utilities. Geograficamente, il 30,4% delle società del paniere sono inglesi e il 10,2% italiane. Un altro 20% è distribuito in azioni spagnole e finlandesi (10% per Paese), mentre il restante 39,4% è collocato in aziende di Francia, Germania, Norvegia, Danimarca, Svezia e Austria. Per quanto riguarda l’Italia, sono Enel e Assicurazioni Generali le quotate all’interno del listino.

Analisi tecnica dei componenti migliori

Le tre società che dalla data di riponderazione dell’indice hanno performato meglio sono Paragon Banking Group, Enel e Brewin Dolphin: andiamo a vedere quali potrebbero essere le prospettive future per questi titoli da un punto di vista tecnico.

Fonte: Bloomberg

Dal 12 agosto 2019, le azioni Paragon Banking Group si sono apprezzate del 10,80%. Dopo l’ultima gamba ribassista iniziata lo scorso 25 luglio, i prezzi hanno rialzato la testa, superando la media mobile semplice a 200 giorni e ritracciando gran parte dell’ultimo impulso bearish. Se da un lato il recupero del livello di concentrazione di offerta a 426,60 sterline è senza dubbio positivo, il vero ostacolo per il rialzo è quello compreso tra 442,36 e 455 sterline. Su questo intervallo transitano infatti due importanti livelli dinamici: il primo ottenuto collegando i minimi del 24 dicembre 2018 a quelli del 2 gennaio 2019, il secondo disegnato con i top del 22 maggio del 2018 e de 2019. Solo con un breakout deciso di questa zona i corsi potranno mettere a segno un apprezzamento più strutturato, invertendo di fatto il downtrend intermedio.

Fonte: Bloomberg

La seconda società che ha messo a segno la miglior performance dall’ultima ponderazione del Solactive European High Dividend Low Volatility Index è l’italiana Enel (+9,22%). Le quotazioni della società sono inserite in un canale ascendente che identifica un solido uptrend. Dopo aver testato in maniera quasi chirurgica la parte inferiore della figura di analisi tecnica (identificata dalla trendline che unisce i lows del primo novembre 2018 a quelli del 31 maggio 2019), i prezzi hanno beneficiato di un vigoroso impulso, il quale sembra mirare a quota 6,90 euro. Le prospettive grafiche sono indubbiamente positive: eventuali rotture di area 7 euro potranno accelerare ulteriormente l’impulso bullish. Al contrario, si avranno segnali negativi solo con un ritorno al di sotto dei 6 euro ad azione.

 

Fonte: Bloomberg

Medaglia di bronzo per Brewin Dolphin, che si apprezza del 5,33% in poco più di due settimane. L’andamento grafico del titolo non è pulito come le altre due top performer, anche se è piuttosto chiaro come i prezzi stiano tentando di mettere in piedi una figura di doppio minimo asimmetrico in area 288,80 sterline. Gli ostacoli che si frappongono tra i livelli attuali e quelli di conferma del modello di reversal (a 341,20 sterline) sono numerosi. Solo con una violazione di 314,18 euro prima (transito della SMA a 200 giorni), e 320 sterline poi (passaggio della linea di tendenza che unisce i massimi del 18 maggio 2018 a quelli dell’8 aprile 2019) si potranno avere maggiori certezze relative ad un’inversione del downtrend intermedio.

Le caratteristiche del Tracker Certificate “fattoriale” di Vontobel

Fonte: Bloomberg

Nel mercato italiano, sul SeDeX di Borsa Italiana, è quotato il Tracker Certificate di Vontobel che replica, in linea di principio, in modo lineare (1:1) l’andamento del paniere di Solactive. Si tratta di uno strumento appartenente alla categoria ACEPI dei Benchmark Certificates, adatto agli investitori che vogliono replicare strategie fattoriali basate su dividendi e volatilità.

Il Certificate è quotato dal 18 febbraio 2019 ed è caratterizzato dal codice ISIN DE000VF2KQB6. Come detto precedentemente il Certificato replica linearmente le performance del Solactive European High Dividend Low Volatility Index. Il prodotto è stato emesso ad un prezzo di 100 euro, e presenta una commissione di gestione dell’1,20%. Un vantaggio per gli investitori europei deriva dall’assenza del rischio di cambio. La scadenza di questo Tracker Certificate è fissata per il 17 febbraio 2023.

 

Iscriviti alla Newsletter "Focus del Consulente" e rimani aggiornato sui mega-trend di investimento!

 

Informazioni importanti

Queste informazioni non sono né una consulenza d'investimento né una raccomandazione di investimento di tipo finanziario, contabile, legale o altro o di strategia d'investimento, ma una pubblicità. Le informazioni complete sugli strumenti finanziari, compresi i rischi, sono descritte nel rispettivo prospetto di base, unitamente ad eventuali supplementi, nonché nelle rispettive Condizioni Definitive. Il rispettivo prospetto di base e le Condizioni Definitive costituiscono gli unici documenti di vendita vincolanti per gli strumenti finanziari. Si raccomanda ai potenziali investitori di leggere attentamente tali documenti prima di effettuare qualsiasi decisione di investimento, al fine di comprendere appieno i rischi e i vantaggi potenziali derivanti dalla decisione di investire negli strumenti finanziari. Gli investitori possono scaricare questi documenti e il documento contenente le informazioni chiave (KID) dal sito internet dell'emittente, Vontobel Financial Products GmbH, Bockenheimer Landstrasse 24, 60323 Francoforte sul Meno, Germania, su prospectus.vontobel.com. Inoltre, il prospetto di base, gli eventuali supplementi al prospetto di base e le Condizioni Definitive sono disponibili gratuitamente presso l'emittente. L'approvazione del prospetto da parte dell’autorità di riferimento non deve essere considerata un parere favorevole sugli strumenti finanziari. Gli strumenti finanziari sono prodotti non semplici e di difficile comprensione. Queste informazioni contengono dati relativi a rendimenti passati. I rendimenti passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Il presente documento e le informazioni in esso contenute possono essere distribuiti o pubblicati solo nei paesi in cui tale distribuzione o pubblicazione è consentita dalla legge applicabile. Come indicato nel relativo prospetto di base, la distribuzione degli strumenti finanziari menzionati in questo documento è soggetta a restrizioni in alcune giurisdizioni. Questo messaggio pubblicitario non può essere riprodotto o ridistribuito senza previa autorizzazione di Vontobel.

Il presente documento è stato predisposto da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Il presente documento è sponsorizzato da Bank Vontobel Europe AG, Francoforte, Germania, che potrebbe essere controparte di operazioni finanziarie aventi ad oggetto gli strumenti finanziari trattati nel presente documento. Qualsiasi informazione, opinione, valutazione e previsione contenute nel presente documento sono state ottenute da fonti che l’editore ritiene attendibili; né l’editore né tantomeno Bank Vontobel Europe AG, sponsor del presente documento, assumono responsabilità sull’accuratezza, precisione ed esattezza delle suddette fonti e informazioni né sulle conseguenze, finanziarie, fiscali o di altra natura che potrebbero derivare dall’utilizzazione delle informazioni stesse. Il presente documento non rappresenta né una consulenza d'investimento né una raccomandazione di investimento di tipo finanziario, contabile, legale o altro o di strategia d'investimento, ma una pubblicità. Le informazioni complete sugli strumenti finanziari, compresi i rischi, sono descritte nel rispettivo prospetto di base, unitamente ad eventuali supplementi, nonché nelle rispettive Condizioni Definitive. Il rispettivo prospetto di base e le Condizioni Definitive costituiscono gli unici documenti di vendita vincolanti per gli strumenti finanziari. Si raccomanda ai potenziali investitori di leggere attentamente tali documenti prima di effettuare qualsiasi decisione di investimento, al fine di comprendere appieno i rischi e i vantaggi potenziali derivanti dalla decisione di investire negli strumenti finanziari. Gli investitori possono scaricare questi documenti e il documento contenente le informazioni chiave (KID) dal sito internet dell'emittente, Vontobel Financial Products GmbH, Bockenheimer Landstrasse 24, 60323 Francoforte sul Meno, Germania, su prospectus.vontobel.com. Inoltre, il prospetto di base, gli eventuali supplementi al prospetto di base e le Condizioni Definitive sono disponibili gratuitamente presso l'emittente. L'approvazione del prospetto da parte dell’autorità di riferimento non deve essere considerata un parere favorevole sugli strumenti finanziari offerti o ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato. Gli strumenti finanziari sono prodotti non semplici e di difficile comprensione. Il presente documento contiene un'indicazione dei rendimenti passati degli strumenti finanziari. I rendimenti passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Il presente documento contiene dati relativi a rendimenti futuri degli strumenti finanziari. Tali previsioni non sono un indicatore affidabile dei rendimenti futuri. Il presente documento e le informazioni in esso contenute possono essere distribuiti o pubblicati solo nei paesi in cui tale distribuzione o pubblicazione è consentita dalla legge applicabile. Come indicato nel relativo prospetto di base, la distribuzione degli strumenti finanziari menzionati in queste informazioni è soggetta a restrizioni in alcune giurisdizioni. Questo messaggio pubblicitario non può essere riprodotto o ridistribuito senza previa autorizzazione dell’editore.


08/12/2019 02.26.23

 

Aggiungi un commento

 

  

 

  

 

* Riempire I campi obbligatori