Energia nucleare: elemento strategico per un futuro sostenibile

Energia nucleare: elemento strategico per un futuro sostenibile

giovedì 14 luglio 2022

Energia nucleare: elemento strategico per un futuro sostenibile

La prima metà dell'anno nel settore nucleare non è stata per i deboli di cuore. Poco dopo l'inizio della guerra, l'indice Vontobel Nuclear Energy ha registrato un'enorme impennata, con un picco del 39% su base annua, a causa delle incertezze sull'approvvigionamento energetico. Da allora questa reazione eccessiva è stata corretta, ma la volatilità a breve termine non deve preoccupare gli investitori, perché l'ipotesi di investimento a lungo termine non è affatto da scartare. I Paesi di tutto il mondo sottolineano l'importanza del nucleare come fonte di energia stabile e pulita e puntano su di esso.

 

Grafico 1. Performance Vontobel Nuclear Energy Index 31.01.2021 – 12.07.2022

La recente decisione della Commissione Europea di etichettare l'energia nucleare come "verde" dimostra la volontà dell'Unione Europea di sviluppare ulteriormente l'energia nucleare per poter raggiungere una maggiore indipendenza energetica dalla Russia.

A differenza dell'uso popolare di "energia verde", nel contesto della tassonomia dell'UE, l'energia verde non equivale all'energia rinnovabile. Piuttosto, un'attività economica deve soddisfare i criteri della tassonomia UE per essere considerata verde o sostenibile. La tassonomia dell'UE è un sistema di classificazione che elenca una serie di attività economiche sostenibili. Contribuisce a stabilire un'opinione ufficiale e un linguaggio comune sul significato di sostenibile e dovrebbe proteggere gli investitori privati dal greenwashing.

Secondo la tassonomia, solo le attività che contribuiscono in modo significativo a uno o più dei seguenti sei obiettivi ambientali dovrebbero essere definite “green”:

  1. Mitigazione del cambiamento climatico;
  2. Adattamento ai cambiamenti climatici;
  3. Uso sostenibile e protezione delle risorse idriche e marine;
  4. Transizione verso un'economia circolare;
  5. Prevenzione e controllo dell'inquinamento;
  6. Protezione della biodiversità e della salute degli ecosistemi.

Il contesto normativo diventa favorevole allo sviluppo dell'energia nucleare

Per raggiungere gli obiettivi dell'UE in materia di clima ed energia per il 2030 e per allinearsi al Green Deal europeo, la tassonomia dell'UE è uno strumento fondamentale per incanalare gli investimenti in imprese e pratiche sostenibili.

Dopo l'approvazione da parte della Commissione il 2 febbraio 2022, le attività specifiche dell'energia nucleare e del gas saranno aggiunte all'elenco delle attività economiche coperte dalla tassonomia dell'UE; la decisione è stata nuovamente confermata quando mercoledì 6 luglio 2022 è stata respinta una mozione che si opponeva all'inclusione del nucleare tra le attività economiche ambientalmente sostenibili. Il voto di dimostra ancora una volta che l'UE vuole incoraggiare gli investimenti nell'industria nucleare per accelerare il passaggio dai combustibili fossili solidi o liquidi, compreso il carbone, verso un futuro neutrale dal punto di vista climatico.

Il grafico seguente illustra perché l'energia nucleare è un elemento importante per un futuro sostenibile. In base al ciclo di vita, l'energia nucleare emette quantità di CO2 simili a quelle dell'energia eolica e inferiori a tutti i tipi di energia solare.

 

Grafico 3. Emissioni nel ciclo di vita delle varie fonti energetiche. Source: World Nuclear Association

Il vento è cambiato: I Paesi di tutto il mondo riconoscono la necessità dell'energia nucleare

L'Europa non è l'unica regione che punta sul nucleare. Alla conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP26) del 2021, la Cina, leader mondiale nella produzione di energia solare, eolica e idroelettrica, ha annunciato la costruzione di 150 nuovi reattori fino al 2035. Un investimento enorme, pari a circa 440 miliardi di dollari, che farà progredire la Cina nel suo obiettivo di passare da un'economia ad alta intensità di carbone a un'economia neutrale dal punto di vista delle emissioni di carbonio. Per dare un’idea dell'entità dell'investimento cinese, si consideri che attualmente sono in funzione 440 reattori in tutto il mondo. A differenza delle fonti rinnovabili, l'energia nucleare fornisce elettricità continua che può essere adattata alla domanda. Il fatto che il leader mondiale delle rinnovabili veda chiaramente questi vantaggi del nucleare è un segnale forte e conferma quella che molti ritengono essere la combinazione vincente: nucleare e rinnovabili.

Anche gli Stati Uniti, che già gestiscono 93 reattori, stanno investendo ulteriormente nel nucleare. Attualmente sono in costruzione due reattori e il mese scorso l'amministrazione Biden ha lanciato un programma da 6 miliardi di dollari per mantenere in funzione gli attuali reattori. Inoltre, gli Stati Uniti prevedono di investire 600 milioni di dollari per testare il potenziale dei piccoli reattori modulari (SMR) e dei reattori nucleari avanzati.

Nei prossimi anni, gli investitori potranno approfittare della necessità di ridurre le emissioni di CO2 e della tendenza all'autosufficienza energetica investendo nell'intero ciclo di vita della produzione di energia nucleare, dall'estrazione alla generazione di energia. In questo contesto, l'esposizione al settore dell'energia nucleare fornita dal Vontobel Nuclear Energy Index è vantaggiosa per gli investitori che intendono partecipare a questo trend in accelerazione.

Per ulteriori informazioni sul prodotto, visita la pagina specifica cliccando nel link qui di seguito!

Rischi

Rischio emittente: gli investitori nei certificati sono esposti al rischio che l'emittente o il garante non sia in grado di adempiere ai suoi obblighi ai sensi del certificato. È possibile una perdita totale del capitale investito. Essendo un titolo di debito, i certificati non sono soggetti alla protezione dei depositi.

Rischi di mercato / rischi di variazione dei prezzi: Il valore dei prodotti può anche essere significativamente inferiore al prezzo di acquisto durante la durata a causa dei fattori che determinano il prezzo di mercato, soprattutto se il valore del sottostante o il valore di riferimento scende. Non c'è protezione del capitale per gli Strategic Certificate.

Rischio cambio: poiché la valuta dell'indice sottostante è il dollaro USA e l'indice contiene azioni e titoli quotati in valute diverse dall'euro (ad es. dollari USA), il valore del certificato dipende anche dal tasso di cambio tra la rispettiva valuta estera (ad es. dollari USA) e l'euro (valuta del certificato). Di conseguenza, il valore del certificato (in euro) può fluttuare notevolmente nel corso della durata.

Il presente documento non rappresenta né una consulenza d’investimento né una raccomandazione di investimento di tipo finanziario, contabile, legale o altro o di strategia d’investimento, ma una pubblicità. Eventuali informazioni complete sugli strumenti finanziari, compresi i rischi, sono descritti nel rispettivo prospetto di base, unitamente ad eventuali supplementi, nonché nelle rispettive Condizioni Definitive. Il rispettivo prospetto di base e le Condizioni Definitive costituiscono gli unici documenti di vendita vincolanti per gli strumenti finanziari. Si raccomanda ai potenziali investitori di leggere attentamente tali documenti prima di effettuare qualsiasi decisione di investimento, al fine di comprendere appieno i rischi e i vantaggi potenziali derivanti dalla decisione di investire negli strumenti finanziari. Gli investitori possono scaricare questi documenti e il documento contenente le informazioni chiave (KID) dal sito internet dell’emittente, Vontobel Financial Products GmbH, Bockenheimer Landstrasse 24, 60323 Francoforte sul Meno, Germania, su “http:// prospectus.vontobel.com/”. Inoltre, il prospetto di base, gli eventuali supplementi al prospetto di base e le Condizioni Definitive sono disponibili gratuitamente presso l’emittente. L’approvazione del prospetto da parte dell’autorità di riferimento non deve essere considerata un parere favorevole sugli strumenti finanziari offerti o ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato. Gli strumenti finanziari sono prodotti non semplici e di difficile comprensione. Il presente documento contiene un’indicazione dei rendimenti passati degli strumenti finanziari. I rendimenti passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Il presente documento e le informazioni in esso contenute possono essere distribuiti o pubblicati solo nei paesi in cui tale distribuzione o pubblicazione è consentita dalla legge applicabile. Come indicato nel relativo prospetto di base, la distribuzione degli strumenti finanziari menzionati in queste informazioni è soggetta a restrizioni in alcune giurisdizioni. Questo messaggio pubblicitario non può essere riprodotto o ridistribuito senza previa autorizzazione dell’editore. © 2022 Bank Vontobel Europe AG e/o le sue affiliate. Tutti i diritti riservati.

28/09/2022 23:35:00

 

Aggiungi un commento

 

  

 

  

 

* Riempire I campi obbligatori