Nuova Emissione di Turbo Certificates Open End e Mini Futures

Nuova Emissione di Turbo Certificates Open End e Mini Futures

lunedì 15 febbraio 2021

Vontobel amplia la propria gamma di Certificati a Leva con i Turbo Certificates Open End e i Mini Futures

Vontobel, terzo emittente in Italia sui Certificati a Leva, apre il 2021 con due nuovi prodotti senza limiti di scadenza. L’emissione comprende più di 60 nuovi prodotti a leva open-end tra Turbo Open End e Mini Future targati Vontobel su azioni e indici.

Due nuove tipologie di prodotto per trader e investitori sofisticati che possono ora negoziare prodotti a leva privi del compounding effect, scegliendo la leva (e quindi la rischiosità dello strumento) più adatta alle proprie esigenze e superando il limite principale dei classici Turbo, ovvero la scadenza.

Sia i Turbo Open End che i Mini Futures sono infatti prodotti senza una scadenza prefissata e sono dotati di un livello di Strike che viene rivisto giornalmente per riflettere i costi di finanziamento.

 

Tutto il meglio dei Turbo ma senza la scadenza: Turbo Certificates Open End

I Turbo Certificates Open End sono Certificati a Leva Dinamica, che permettono di puntare al rialzo (Turbo Open End Long) o al ribasso (Turbo Open End Short) di una determinata attività finanziaria sottostante (azioni o indici azionari), senza una scadenza prefissata e con uno Strike che viene aggiornato su base giornaliera per riflettere lo spread di finanziamento dell’emittente.

I Turbo Certificates Open End si distinguono per le seguenti caratteristiche:

- Attività Finanziaria Sottostante (azione, indice azionario)

- Direzione (Long/Short)

- Livello di Strike, coincidente con il livello Knock-out

- Multiplo/Parità

- Tasso di cambio

- Assenza di una Data di Scadenza

Da tali caratteristiche è possibile determinare il livello di Leva Finanziaria, che rappresenta un indicatore del livello di rischiosità dello strumento.

A differenza dei Certificati a Leva Fissa, i Turbo Certificates Open End presentano una leva dinamica ossia variabile, in funzione della distanza del prezzo dell’attività finanziaria sottostante dal livello di Strike e Knock-Out.

Man mano che il prezzo del sottostante si avvicina al livello di Strike e Knock-Out, aumenta la leva finanziaria e quindi la rischiosità del prodotto. Viceversa, man mano che il prezzo del sottostante si allontana dallo Strike, la leva finanziaria e quindi la rischiosità del prodotto diminuisce.

I Turbo Open End di Vontobel eliminano inoltre il limite temporale dall’investimento, permettendo al trader/investitore di mantenere l’esposizione per tutto il tempo necessario. Tutto ciò senza la presenza dell’effetto compounding (effetto dell’interesse composto) tipico dei prodotti che presentano una leva giornaliera, come Certificate ed ETF a Leva Fissa: ciò li rende adatti a strategie d’investimento o di copertura multiday essendo in grado di seguire meglio il prezzo del sottostante.

Lo Strike dei Turbo Open End viene aggiornato quotidianamente per riflettere i costi di finanziamento dell’emittente. Esso tenderà quindi ad aumentare per i Turbo Open End Long e a diminuire per i Turbo Open End Short.

I Turbo Certificates presentano una barriera Knock-Out, pari allo Strike, che, se toccata, estingue anticipatamente il prodotto azzerandone il valore. Pertanto, nel caso di evento Knock-Out, il prodotto non sarà più negoziabile e l’investitore avrà perso l’intero capitale investito. La perdita in ogni caso non può essere superiore al capitale investito.

Al contrario dei Certificati a Leva Fissa, i Turbo Certificates Open End e i Mini Futures sono prodotti che possono essere utilizzati efficientemente per strategie operative di breve e medio termine, in quanto privi dell’Effetto Compounding.

Coperture di Portafoglio, Leva Dinamica e Stop-Loss: nuovi Mini Future Certificates

Anche i Mini Future Certificates sono Certificati a Leva Dinamica, che permettono di puntare al rialzo (Mini Future Long) o al ribasso (Mini Future Short) di una determinata attività finanziaria sottostante (azioni o indici azionari), senza una scadenza prefissata e con uno Strike che viene aggiornato su base giornaliera per riflettere lo spread di finanziamento dell’emittente.

A differenza dei Turbo Certificates però, i Mini Futures sono dotati di una barriera di Stop-Loss che può essere diversa dallo Strike e che, in caso di evento barriera, comporta l’estinzione anticipata per un valore pari alla differenza tra il livello di Stop-Loss e lo Strike.

I Mini Future Certificate sono quindi caratterizzati dai seguenti aspetti:

- Attività Finanziaria Sottostante (azione, indice azionario)

- Direzione (Long/Short)

- Livello di Strike

- Barriera Stop-Loss

- Multiplo/Parità

- Tasso di cambio

- Assenza di una Data di Scadenza

Anche i Mini Futures sono dotati di una leva dinamica che varia in base alla distanza del prezzo del sottostante dalla barriera di Stop-Loss. A differenza dei Turbo però, questa barriera può avere un valore diverso dallo Strike e, qualora il prezzo del sottostante dovesse toccare la barriera Stop-Loss, il prodotto verrà estinto anticipatamente per un valore pari alla differenza tra la barriera Stop-Loss e lo Strike (Buffer di Stop-Loss). Nel caso in cui la barriera Stop-Loss sia pari o inferiore allo Strike, il prodotto scadrà senza valore. In entrambi i casi si andrà incontro a una perdita. Inoltre, per i Mini Futures, così come per i Turbo Certificates non è richiesta alcuna integrazione di margine, pertanto la perdita non può mai eccedere il capitale investito.

La barriera di Stop-Loss viene rivista su base mensile, in modo tale che il nuovo valore sia al di sopra dello Strike, mantenendo un Buffer di Stop-Loss positivo.

Sia i Turbo Open End che i Mini Future sono negoziati sul sistema multilaterale di negoziazione SeDeX di Borsa Italiana dalle ore 9.05 alle 17.30. Il Market Maker Vontobel espone costantemente quotazioni in Denaro e in Lettera, permettendo di acquistare e vendere i prodotti in qualsiasi momento.

Scopri i nuovi prodotti

 Turbo Open End
Mini Future
DAX DAX
FTSE MIB FTSE MIB
NASDAQ-100 NASDAQ-100
S&P 500 S&P 500
STMicroelectronics STMicroelectronics
Stellantis Stellantis

 

 

NON PERDERTI IL COMMENTO DI TONY CIOLI PUVIANI! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER WEEKLY NOTE


CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

11/04/2021 03:45:11

 

Aggiungi un commento

 

  

 

  

 

* Riempire I campi obbligatori