Investv Speciale - Puntata del 09/08/2019

Investv Speciale - Puntata del 09/08/2019

venerdì 9 agosto 2019

Puntata del 09/08/2019

 
 Traders: Sante Pellegrino vs Eugenio Sartorelli
 Ospiti: Giovanni Picone, ufficio studi Certificati e Derivati
 Moderatori: Alex Soldati vs Riccardo Designori
 
 

News di Mercato

- Il tema di giornata è chiaramente la crisi dell’esecutivo italiano: Lega e Movimento Cinque Stelle sono ai ferri corti e Piazza Affari perde l’1,91%.

Le Operazioni dei Trader


Sante Pellegrino (Squadra Azzurra) crede che nonostante la tensione del governo italiano, l’andamento dell’indice FTSE MIB sia rialzista dopo la discesa degli ultimi giorni e sceglie quindi un’operazione Long con ingresso a 20.715, Target a 20.845 e Stop Loss a 20.600.

  SOTTOSTANTE SEGNALE OBIETTIVO STOP LOSS PRODOTTO
  FTSE MIB Long a 20.715,00 20.845,00 20.600,00 DE000VF3GSC6

Eugenio Sartorelli (Squadra Gialla) sceglie di operare sul mercato americano con l’indice SP500. L’analisi ciclica suggerisce al trader che, in caso venga rotto il prezzo chiusura di ieri, l’indice continuerebbe con un movimento rialzista. Sceglie quindi un’operazione Long con ingresso a 2.942, Target a 2.960 e Stop Loss a 2.932.

  SOTTOSTANTE SEGNALE OBIETTIVO STOP LOSS PRODOTTO
  SP500 Long a 2.942,00 2.960,00 2.932,00 DE000VN9AA11

Focus del Venerdì: Tracker Certificate “Luxury” con Giovanni Picone, ufficio studi Certificati e Derivati

Il settore del Lusso si sta caratterizzando come un settore sempre meno ciclico, non colpito pesantemente dagli eventi macroeconomici, e con utili sempre più stabili.

È proprio per questa ragione che ad oggi è considerato un tema di investimento promettente: mentre l’azionariato globale è colpito pesantemente dalla guerra dei dazi, gli analisti considerano ancora le aziende operanti nel settore del lusso come sottovalutate in termini di P/E ed in crescita, ed emettono forti giudizi buy.

La ragione è la concentrazione del settore sempre più nelle mani di player di grandi dimensioni, che grazie ad attività di M&A creano gruppi di dimensione tale da aver fatturato in crescita costante e che quindi vengono premiati dal mercato.

Come non bastasse, è un settore dove la forte prevalenza americana ed europea è sempre più minacciata dalla crescita delle aziende cinesi, portando una notevole diversificazione geografica.

E’ costruito infatti in modo che vi siano 2 titoli per i principali 10 settore. Ogni titolo è selezionato da parametri economico-finanziari e legati al momentum (ai massimi del titolo si adotta una strategia difensiva e viceversa, ogni titolo è equicapitalizzato e l’indice viene ribilanciato ogni 3 mesi. Va segnalato inoltre l’utilizzo del parametro RSI per eliminare dal basket i titoli con prezzo troppo elevato.

Per investire nel tema, Vontobel ha emesso il 24/01/2018 un Tracker Certificate sul megatrend del Lusso.

Il prodotto replica linearmente un basket azionario calcolato dall’Index Provider tedesco Solactive che utilizzano criteri finanziari, economici e di business per scegliere e ribilanciare annualmente un paniere di 10 aziende operanti nel settore del lusso.

La selezione al momento è data da LMVH (con un peso del 14%), Hermes (12%), Kering (11%) e poi Richmond, Swatch, Tiffany, Tapestry, Estee Lauder e Burberry. Luxottica ha lasciato il basket a seguito della fusione con Essilor.

Il prodotto ha registrato una performance pari a 4.2% dall’emissione, e soprattutto una performance pari a 19,36% da inizio 2019, nonostante il forte calo avvenuto sui mercati nei giorni scorsi.

 

NON PERDERTI NEANCHE UNA PUNTATA DI INVESTV


CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

18/08/2019 08.36.12

 

Aggiungi un commento

 

  

 

  

 

* Riempire I campi obbligatori