Weekly Note: l'aumento dei contagi torna a spaventare le Borse

Weekly Note: l'aumento dei contagi torna a spaventare le Borse

giovedì 25 novembre 2021

Scarica il PDF della Weekly Note - Settimana 25/11- 01/12

Dopo diverse settimane trascorse all’insegna dei rialzi continui, i principali indici di Borsa a livello globale hanno messo a segno un primo segnale di correzione dai top storici o di periodo. La causa è da attribuirsi alla decisione di Joe Biden di nominare Jerome Powell come Presidente della Fed per un secondo mandato. Il ruolo di vice verrà invece assunto da Lael Brainard. In una sua dichiarazione dopo la nomina, il Governatore della Federal Reserve ha dichiarato che l’istituto centrale utilizzerà gli strumenti adeguati per evitare che l’inflazione elevata diventi più radicata. Intanto gli esponenti dell’istituto centrale statunitense continuano a fare dichiarazioni poco accomodanti: Richard Clarida, Vicepresidente della Fed, ha affermato che il prossimo mese potrebbero iniziare le discussioni per un’accelerazione del tapering a causa dell’aumento dell’indice dei prezzi al consumo e alle rilevazioni positive del mercato del lavoro.

Christopher Waller, componente del Board of Governors della Banca centrale, ha invece detto che i due elementi sopracitati avrebbero la possibilità di portare ad una riduzione del programma di acquisti più importante che accelererebbe i successivi step per la rimozione delle politiche monetarie espansive. Gli investitori stanno quindi scommettendo sul fatto che la Fed sarà più aggressiva. L’indice dei prezzi al consumo è un fattore che preoccupa anche la BCE. L’esponente del Consiglio Direttivo dell’Eurotower, Isabel Schnabel, ha infatti affermato che l’inflazione nella zona euro potrebbe aumentare più del previsto nel 2022 e nel medio termine il dato può restare sopra l’obiettivo della Banca Centrale Europea. L’altro tema che ha provocato il pessimismo degli operatori è quello relativo alla recrudescenza del Covid-19, che sta portando numerosi Paesi dell’Unione Europea a valutare nuove misure restrittive al fine di mitigare la diffusione della quarta ondata.

AGENDA MACRO

Data
Appuntamenti in calendario
Giovedì
25/11
Le attenzioni saranno rivolte alla fiducia dei consumatori GfK di dicembre e sul PIL del 3° trimestre 2021 (finale) per la Germania.

Venerdì 26/11 Verranno rese note le rilevazioni sulla fiducia dei consumatori e delle imprese italiane di novembre.
Lunedì 29/11
Saranno pubblicate le misurazioni sulla fiducia dei consumatori dell’Eurozona (novembre, finale) e i dati sull’inflazione tedesca di novembre (preliminare).
Martedì 30/11 Focus sul PIL italiano del 3° trimestre 2021 (finale) e sull’inflazione di novembre che verrà rilasciata per Eurozona e Italia. Nel pomeriggio verranno pubblicati i dati sull’indice dei prezzi delle case S&P/Case-Shiller (settembre), la fiducia dei consumatori elaborata dalla Conference Board (novembre) e i Chicago PMI di novembre.
Mercoledì 01/12 Attenzione agli IHS Markit PMI manifatturieri di novembre per Francia, Germania, Eurozona, Regno Unito, USA (finali) e Italia. Per gli Stati Uniti focus sull’indice ISM manifatturiero (novembre) e sull’occupazione ADP di novembre.

 

 

 

Focus: settore turistico

Le minori restrizioni per i vaccinati danno fiducia al turismo

Il settore turistico è stato fortemente penalizzato dalle restrizioni messe in campo dai Governi per mitigare l’avanzata dei contagi da Covid-19. Con la diffusione sempre più importante dei vaccini tuttavia, il tipo di misure di compressione delle libertà personali sta cambiando, lasciando alle persone che si sono sottoposte alla vaccinazione maggiore certezza sulla possibilità di viaggiare e spostarsi. Considerando il fatto che nei Paesi sviluppati gran parte della popolazione è immunizzata, si potrebbe assistere ad una ripresa della fiducia per il turismo. In questo senso, si può guardare al Certificato Express Memory Cash Collect con ISIN DE000VX2GCW8 e sottostante le azioni Airbnb, Booking, Expedia e Tripadvisor. Con questo Certificate si può ottenere una cedola mensile di 1 euro condizionata al fatto che, alle varie Date di Valutazione intermedie, il prezzo dei titoli sia uguale o superiore alla rispettiva Soglia Bonus. Il Certificato beneficia dell’Opzione Memoria, che consente all’investitore di incassare successivamente i premi non pagati, e dell’Opzione Autocallable, che prevede la scadenza anticipata se alle date mensili di rilevazione i sottostanti quotano come o più del Livello Autocall. A scadenza (22 ottobre 2024), se i sottostanti quoteranno ad un prezzo pari o superiore a quello della Barriera, l’investitore otterrà l’Importo Nominale del prodotto, oltre al premio del periodo e a quelli eventualmente conservati in memoria. Al contrario, se anche solo uno dei sottostanti avrà un prezzo inferiore alla Barriera, il Certificato replicherà la performance del Worst of.

Fonte paragrafo: Vontobel.

 

Dai Fatti agli Effetti

 

EUR/USD: BCE e Fed penalizzano il cambio

Il Fatto
Le quotazioni dell’EUR/USD hanno subito un fortissimo ribasso nelle scorse sedute, che le ha portate a scambiare intorno ai minimi di luglio 2020. Il motivo di queste forti vendite è da attribuirsi alle attese degli investitori sulle prossime mosse di politica monetaria di BCE e Fed. Se per l’Eurotower ci si attende ancora un atteggiamento accomodante per tutto il 2022, con i rialzi dei tassi che potrebbero arrivare solo nel 2023, per la Federal Reserve il discorso è diverso. Le ultime notizie dagli USA mostrano come il Paese non sia intenzionato a valutare (per il momento) misure restrittive per arginare la ripresa dei contagi di Covid-19. La Fed è invece intenzionata a frenare il rialzo dell’inflazione e sempre più esponenti dell’istituto si dicono favorevoli ad un’accelerazione delle tempistiche per concludere il tapering e iniziare ad alzare il costo del denaro.
 
L'Effetto
Vista una così ampia differenza tra l’atteggiamento della Federal Reserve e quello della BCE, la debolezza dell’EUR/USD potrebbe essere destinata a continuare. Da un punto di vista grafico, le quotazioni del principale cambio Forex si stanno avvicinando ad un primo supporto capace di innescare un rimbalzo. L’area di 1,12 ha infatti costituito un’importante resistenza nel corso del 2020 che, una volta rotta, ha portato i corsi ad un importante impulso ascendente fino alla zona di 1,2350. Se anche questo sostegno dovesse cedere, si aprirebbero scenari per una discesa verso l’intorno psicologico di 1,10, da dove si potrebbe assistere ad un rimbalzo dei corsi più strutturato.

 

EUR/USD - 1 anno

Fonte: TradingView 

EUR/USD - 5 anni
Fonte: TradingView

 

NON PERDERTI LA WEEKLY NOTE! PER ISCRIVERTI ALLA NEWSLETTER, CLICCA QUI

 

Informazioni importanti

Il presente documento non rappresenta né una consulenza d’investimento né una raccomandazione di investimento di tipo finanziario, contabile, legale o altro o di strategia d’investimento, ma una pubblicità. Le informazioni complete sugli strumenti finanziari, compresi i rischi, sono descritti nel rispettivo pro-spetto di base, unitamente ad eventuali supplementi, nonché nelle rispettive Condizioni Definitive. Il rispettivo prospetto di base e le Condizioni Definitive costituiscono gli unici documenti di vendita vincolanti per gli strumenti finanziari. Si raccomanda ai potenziali investitori di leggere attentamente tali documenti prima di effettuare qualsiasi decisione di investimento, al fine di comprendere appieno i rischi e i vantaggi potenziali derivanti dalla decisione di investire negli strumenti finanziari. Gli investitori possono scaricare questi documenti e il documento contenente le informazioni chiave (KID) dal sito internet dell’emittente, Vontobel Financial Products GmbH, Bockenheimer Landstrasse 24, 60323 Francoforte sul Meno, Germania, su “http:// prospectus.vontobel.com/”. Inoltre, il prospetto di base, gli eventuali supplementi al prospetto di base e le Condizioni Definitive sono disponibili gratuitamente presso l’emittente. L’approvazione del prospetto da parte dell’autorità di riferimento non deve essere considerata un parere favorevole sugli strumenti finanziari offerti o ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato. Gli strumenti finanziari sono prodotti non semplici e di difficile comprensione. Il presente documento contiene un’indicazione dei rendimenti passati degli strumenti finanziari. I rendimenti passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Il presente documento e le informazioni in esso contenute possono essere distribuiti o pubblicati solo nei paesi in cui tale distribuzione o pubblicazione è consentita dalla legge applicabile. Come indicato nel relativo prospetto di base, la distribuzione degli strumenti finanziari menzionati in queste informazioni è soggetta a restrizioni in alcune giurisdizioni. Questo messaggio pubblicitario non può essere riprodotto o ridistribuito senza previa autorizzazione dell’editore. © 2021 Bank Vontobel Europe AG e/o le sue affiliate. Tutti i diritti riservati.

Avvertenze

Il presente documento è stato preparato da ELP SA (l’editore), Sede Legale Corso San Gottardo 8/A, 6830 - Chiasso (Svizzera), in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’editore stesso. La pubblicazione è sponsorizzata da Bank Vontobel Europe AG che potrebbe essere controparte di operazioni aventi ad oggetto gli strumenti finanziari trattati nel presente documento. Il presente documento non rappresenta né una consulenza d’investimento né una raccomandazione di investimento di tipo finanziario, contabile, legale o altro o di strategia d’investimento, ma una pubblicità. Le informazioni complete sugli strumenti finanziari, compresi i rischi, sono descritti nel rispettivo prospetto di base, unitamente ad eventuali supplementi, nonché nelle rispettive Condizioni Definitive. Il rispettivo prospetto di base e le Condizioni Definitive costituiscono gli unici documenti di vendita vincolanti per gli strumenti finanziari. Si raccomanda ai potenziali investitori di leggere attentamente tali documenti prima di effettuare qualsiasi decisione di investimento, al fine di comprendere appieno i rischi e i vantaggi potenziali derivanti dalla decisione di investire negli strumenti finanziari. Gli investitori possono scaricare questi documenti e il documento contenente le informazioni chiave (KID) dal sito internet dell’emittente, Vontobel Financial Products GmbH, Bockenheimer Landstrasse 24, 60323 Francoforte sul Meno, Germania, su “http://prospectus.vontobel.com/”. Inoltre, il prospetto di base, gli eventuali supplementi al pro-spetto di base e le Condizioni Definitive sono disponibili gratuitamente presso l’emittente. L’approvazione del prospetto da parte dell’autorità di riferimento non deve essere considerata un parere favorevole sugli strumenti finanziari offerti o ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato. Gli strumenti finanziari sono prodotti non semplici e di difficile comprensione. Il presente documento contiene un’indicazione dei rendimenti passati degli strumenti finanziari. I rendimenti passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Il presente documento e le informazioni in esso contenute possono essere distribuiti o pubblicati solo nei paesi in cui tale distribuzione o pubblicazione è consentita dalla legge applicabile. Come indicato nel relativo prospetto di base, la distribuzione degli strumenti finanziari menzionati in queste informazioni è soggetta a restrizioni in alcune giurisdizioni. Questo messaggio pubblicitario non può essere riprodotto o ridistribuito senza previa autorizzazione dell’editore.

Contatti: Consiglio di Sorveglianza: Dr. Thomas Heinzl (Presidente), Consiglio di Amministrazione: Thomas Fischer, Andreas Heinrichs, Anton Hötzl; Iscritta al Registro Commerciale presso la Pretura di Monaco al no. HRB 133419; Partita IVA: DE 264 319 108; Autorità di Vigilanza: Bundesanstalt für Finanzdien-stleistungsaufsicht (BaFin); Settore Supervisione Bancaria (Bankenaufsicht); Graurheindorfer Straße 108, 53117 Bonn; Settore Strumenti Finanziari/Asset Management (Wertpapieraufsicht/Asset Management); Marie-Curie-Str. 24 – 28, 60439 Francoforte http://prospectus.vontobel.com

03/12/2021 11:51:00

 

Aggiungi un commento

 

  

 

  

 

* Riempire I campi obbligatori