Weekly Note: le Banche centrali continuano a catalizzare l’attenzione

Weekly Note: le Banche centrali continuano a catalizzare l’attenzione

giovedì 22 settembre 2022

Scarica il PDF della Weekly Note - Settimana 22/09- 28/09

Le quotazioni dei principali indici di Borsa a livello globale continuano a mostrare negatività, con gli investitori che dopo la riunione della Federal Reserve e il nuovo aumento dei tassi da 75 punti base guardano al meeting della Bank of England e della Bank of Japan. Secondo gli analisti, la BoE potrebbe mostrare al mercato l’aumento dei tassi più alto degli ultimi 33 anni (75 punti base) per frenare l’accelerazione dell’inflazione nel Regno Unito. Interessante evidenziare come il mercato stia prezzando due rialzi dello 0,75% entro la fine del 2022. Inoltre, la situazione potrebbe complicarsi anche a fronte delle maggiori informazioni in merito al quantitative tightening. Sul fronte della BCE, è da segnalare come il Capo economista dell’Eurotower, Philip Lane, abbia dichiarato come la Banca centrale alzerà i tassi “ancora diverse volte” e che una recessione non possa essere esclusa. Le pressioni dei falchi all’interno del board sono numerose. Di recente il Presidente della Bundesbank, Joachim Nagel, ha detto che i tassi dovranno salire molto di più per tenere sotto controllo l’inflazione. Intanto in Europa continua a preoccupare la crisi del gas. Secondo quanto riportato da Bloomberg, la Germania ha rilasciato altri 2,5 miliardi di euro di linee di credito per garantire l’approvvigionamento di gas.

Ricordiamo che il Paese ha messo da parte 15 miliardi di euro da erogare in tranche per far fronte all’emergenza (al momento, sono stati utilizzati circa 1,5 miliardi di euro). Oltre a questo, le tensioni tra Russia e Ucraina sono peggiorate dopo che il Presidente russo Vladimir Putin ha annunciato una mobilitazione militare parziale. Lato materie prime, sono da mettere in luce le indiscrezioni in merito alle intenzioni degli Emirati Arabi Uniti di aumentare la capacità produttiva di petrolio, con l’Abu Dhabi National Oil che mira a produrre 5 milioni di barili entro il 2025, 5 anni prima di quanto inizialmente previsto. L’obiettivo del Paese sarebbe infatti quello di incrementare gli introiti prima che il mondo passi a fonti di energia rinnovabile.

AGENDA MACRO

Data
Appuntamenti in calendario
Giovedì
22/09
Attenzione alla decisione sui tassi della BoE. Nel pomeriggio, si conosceranno i dati relativi alle nuove richieste di sussidi di disoccupazione USA dell’ultima settimana.  
Venerdì 23/09 Si conosceranno gli indici S&P Global manifatturieri, dei servizi e compositi (settembre, preliminare) di Francia, Germania, Eurozona, Regno Unito e USA.
Lunedì 26/09
Saranno pubblicati gli indici IFO tedeschi di settembre. Lato USA, sarà reso noto l’indice dell’attività nazionale elaborato dalla Fed di Chicago (agosto) e quello dell’attività manifatturiera della Fed di Dallas (settembre).
Martedì 27/09

Negli USA, focus sugli ordini di beni durevoli (agosto, preliminare), sulla fiducia dei consumatori elaborata dalla Conference Board (settembre), sull’indice manifatturiero della Fed di Richmond e sulla vendita di nuove case (agosto).

Mercoledì 28/09 Saranno resi noti i dati in merito alla fiducia dei consumatori e manifatturiera per l’Italia (settembre). Lato USA, si conosceranno le misurazioni sulla vendita di abitazioni in corso (agosto).

 

 

 

Focus: settore e-commerce

Commercio online verso prima discesa dei ricavi di sempre?

Secondo le previsioni di Statista, il settore e-commerce nel 2022 potrebbe registrare la prima contrazione nei ricavi di sempre, passando dai $3.843 miliardi nel 2021 a $3.748 miliardi (-2,5%). Dopo il boom dovuto al Covid-19, diversi fattori stanno penalizzando il settore, tra cui l’aumento dell’inflazione e la fisiologica normalizzazione dei fatturati. Tuttavia, nel lungo periodo la crescita dovrebbe proseguire, fino ad arrivare a ricavi di $5.880 miliardi entro il 2025 (CAGR dell’11,58%). Potrebbe dunque essere interessante guardare al Certificato Express Memory Cash Collect di Vontobel con ISIN DE000VV3RWE1 e sottostante un basket composto dalle azioni Alphabet, Amazon, Apple e Microsoft. Con questo Certificato si può ottenere una cedola mensile di 1,05 euro condizionata al fatto che, alle varie date di valutazione intermedie, il prezzo dei titoli sia uguale o superiore alla Soglia Bonus. Il Certificate beneficia dell’Opzione Memoria, che consente all’investitore di incassare successivamente i premi non pagati, e dell’Opzione Autocallable che dal 16 dicembre 2022 prevede la scadenza anticipata se alle date mensili di rilevazione i sottostanti quotano come o più del Livello di Rimborso. A scadenza (16 giugno 2025), se tutti i sottostanti quoteranno ad un prezzo pari o superiore a quello della Barriera, l’investitore otterrà il valore nominale del prodotto, oltre al premio del periodo e a quelli eventualmente conservati in memoria. Se il prezzo di uno dei sottostanti si dovesse trovare al di sotto della Barriera, il Certificato replicherà la performance del Worst-of.

 

 

Dai Fatti agli Effetti

 

Netflix: analisti fiduciosi su ritorno abbonati

 
Il Fatto
Nelle ultime settimane, diversi analisti hanno alzato il prezzo obiettivo su Netflix, fiduciosi che il nuovo servizio sviluppato dalla società per mettere in abbonamento degli annunci pubblicitari possa far accelerare nuovamente gli iscritti spingendo i ricavi. Di recente inoltre, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, il colosso dello streaming video on demand si attende di raggiungere circa 40 milioni di visitatori entro la fine del 3° trimestre 2023. Entro la fine dell’anno, le previsioni dell’azienda indicherebbero invece 4,4 milioni di visite uniche a livello globale. Al momento, dei 50 analisti censiti da Bloomberg che seguono il titolo, 16 forniscono un giudizio “buy”, 28 “hold” e 6 “sell”. Il target price medio a 12 mesi è di 247,58 dollari.

 

L'Effetto
Da un punto di vista grafico, le azioni Netflix si trovano all’interno di un’ampia fase laterale che va dalla zona dei 162 dollari a quella dei 250 dollari. La parte superiore di questa congestione sembra ora pronta ad essere testata. Se i compratori dovessero riuscire a tornare in vantaggio, si potrebbe assistere ad un’accelerazione degli acquisti verso i 333,22 dollari, dove verrebbe chiuso l’ampio gap down aperto dal 20 aprile 2022. Per i venditori invece, un segnale positivo arriverebbe con la rottura dei supporti di breve periodo localizzati in zona 218 dollari. In tal caso, si avrebbe la possibilità di osservare una prima flessione verso la soglia psicologica dei 200 dollari.

 

Netflix - 1 anno

Fonte: Bloomberg

Netflix - 5 anni
Fonte: Bloomberg

 

NON PERDERTI LA WEEKLY NOTE! PER ISCRIVERTI ALLA NEWSLETTER, CLICCA QUI

 

Informazioni importanti

Il presente documento non rappresenta né una consulenza d’investimento né una raccomandazione di investimento di tipo finanziario, contabile, legale o altro o di strategia d’investimento, ma una pubblicità. Le informazioni complete sugli strumenti finanziari, compresi i rischi, sono descritti nel rispettivo pro-spetto di base, unitamente ad eventuali supplementi, nonché nelle rispettive Condizioni Definitive. Il rispettivo prospetto di base e le Condizioni Definitive costituiscono gli unici documenti di vendita vincolanti per gli strumenti finanziari. Si raccomanda ai potenziali investitori di leggere attentamente tali documenti prima di effettuare qualsiasi decisione di investimento, al fine di comprendere appieno i rischi e i vantaggi potenziali derivanti dalla decisione di investire negli strumenti finanziari. Gli investitori possono scaricare questi documenti e il documento contenente le informazioni chiave (KID) dal sito internet dell’emittente, Vontobel Financial Products GmbH, Bockenheimer Landstrasse 24, 60323 Francoforte sul Meno, Germania, su “http:// prospectus.vontobel.com/”. Inoltre, il prospetto di base, gli eventuali supplementi al prospetto di base e le Condizioni Definitive sono disponibili gratuitamente presso l’emittente. L’approvazione del prospetto da parte dell’autorità di riferimento non deve essere considerata un parere favorevole sugli strumenti finanziari offerti o ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato. Gli strumenti finanziari sono prodotti non semplici e di difficile comprensione. Il presente documento contiene un’indicazione dei rendimenti passati degli strumenti finanziari. I rendimenti passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Il presente documento e le informazioni in esso contenute possono essere distribuiti o pubblicati solo nei paesi in cui tale distribuzione o pubblicazione è consentita dalla legge applicabile. Come indicato nel relativo prospetto di base, la distribuzione degli strumenti finanziari menzionati in queste informazioni è soggetta a restrizioni in alcune giurisdizioni. Questo messaggio pubblicitario non può essere riprodotto o ridistribuito senza previa autorizzazione dell’editore. © 2022 Bank Vontobel Europe AG e/o le sue affiliate. Tutti i diritti riservati.

Avvertenze

Il presente documento è stato preparato da ELP SA (l’editore), Sede Legale Corso San Gottardo 8/A, 6830 - Chiasso (Svizzera), in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’editore stesso. La pubblicazione è sponsorizzata da Bank Vontobel Europe AG che potrebbe essere controparte di operazioni aventi ad oggetto gli strumenti finanziari trattati nel presente documento. Il presente documento non rappresenta né una consulenza d’investimento né una raccomandazione di investimento di tipo finanziario, contabile, legale o altro o di strategia d’investimento, ma una pubblicità. Le informazioni complete sugli strumenti finanziari, compresi i rischi, sono descritti nel rispettivo prospetto di base, unitamente ad eventuali supplementi, nonché nelle rispettive Condizioni Definitive. Il rispettivo prospetto di base e le Condizioni Definitive costituiscono gli unici documenti di vendita vincolanti per gli strumenti finanziari. Si raccomanda ai potenziali investitori di leggere attentamente tali documenti prima di effettuare qualsiasi decisione di investimento, al fine di comprendere appieno i rischi e i vantaggi potenziali derivanti dalla decisione di investire negli strumenti finanziari. Gli investitori possono scaricare questi documenti e il documento contenente le informazioni chiave (KID) dal sito internet dell’emittente, Vontobel Financial Products GmbH, Bockenheimer Landstrasse 24, 60323 Francoforte sul Meno, Germania, su “http://prospectus.vontobel.com/”. Inoltre, il prospetto di base, gli eventuali supplementi al pro-spetto di base e le Condizioni Definitive sono disponibili gratuitamente presso l’emittente. L’approvazione del prospetto da parte dell’autorità di riferimento non deve essere considerata un parere favorevole sugli strumenti finanziari offerti o ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato. Gli strumenti finanziari sono prodotti non semplici e di difficile comprensione. Il presente documento contiene un’indicazione dei rendimenti passati degli strumenti finanziari. I rendimenti passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Il presente documento e le informazioni in esso contenute possono essere distribuiti o pubblicati solo nei paesi in cui tale distribuzione o pubblicazione è consentita dalla legge applicabile. Come indicato nel relativo prospetto di base, la distribuzione degli strumenti finanziari menzionati in queste informazioni è soggetta a restrizioni in alcune giurisdizioni. Questo messaggio pubblicitario non può essere riprodotto o ridistribuito senza previa autorizzazione dell’editore.

Contatti: Consiglio di Sorveglianza: Dr. Thomas Heinzl (Presidente), Consiglio di Amministrazione: Thomas Fischer, Andreas Heinrichs, Anton Hötzl, René Weinhold; Iscritta al Registro Commerciale presso la Pretura di Monaco al no. HRB 133419; Partita IVA: DE 264 319 108; Autorità di Vigilanza: Bundesanstalt für Finanzdien-stleistungsaufsicht (BaFin); Settore Supervisione Bancaria (Bankenaufsicht); Graurheindorfer Straße 108, 53117 Bonn; Settore Strumenti Finanziari/Asset Management (Wertpapieraufsicht/Asset Management); Marie-Curie-Str. 24 – 28, 60439 Francoforte http://prospectus.vontobel.com

29/09/2022 01:20:55

 

Aggiungi un commento

 

  

 

  

 

* Riempire I campi obbligatori